PRESENTAZIONE DEL LIBRO “disOrdini” venerdi 17 febbraio 2012

L’Ordine degli Ingegneri di Palermo cancella dall’Albo professionale Michele Aiello, ribattezzato dai cronisti il re Mida della sanità siciliana ed oggetto, successivamente, di una confisca record del suo patrimonio pari a circa 800 milioni di euro.disOrdini Questa cancellazione è probabilmente il primo caso, nel nostro paese, di espulsione da un Albo professionale per fatti di mafia indipendentemente da una sentenza penale.
Per quali ragioni allora, nonostante siano diverse centinaia i casi di professionisti collusi con le organizzazioni criminali, gli Ordini professionali non intervengono per espellere i propri iscritti che si macchiano di colpe così gravi? Le ragioni sono molteplici e da questo libro-inchiesta si ricava una chiave di lettura, con alcune proposte concrete per una possibile riforma.
Interverrà l’autore, Alessandro Maria Calì

VENERDI 17 FEBBRAIO 2012 ALLE ORE 18.30 presso la sede dell’Ordine degli Ingegneri, Palazzo Pindemonti, via Leoncino 5, Verona

Annunci

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...