“LA SPREMUTA” un monologo di e con Beppe Casales, venerdì 15 marzo 2013

locandina_spremuta Il Coordinamento Territoriale di Libera per Verona in collaborazione con Teatro Scientifico, ARCI, ACLI, Banca Etica vi invita allo spettacolo
“LA SPREMUTA” Rosarno, migranti, ‘ndrangheta
un monologo di e con Beppe Casales

Il 7 gennaio 2010 i migranti che lavorano a Rosarno si ribellano. Gli africani dopo anni di violenze e sfruttamento reagiscono, fanno ciò che gli italiani non fanno da anni: alzano la testa. In due giorni si consuma tutto: scontri con la polizia, la caccia al nero, e infine lo sgombero. I media nazionali sottolineano che la mafia non c’entra. Ma dire che la mafia non c’entra in Calabria è una bugia. La mafia c’entra eccome, non solo in Calabria.
Nei fatti di Rosarno si concentrano tre nodi fondamentali che stringono al collo l’Italia, e che prima o poi bisognerà avere il coraggio di sciogliere: il rapporto coi migranti, la mafia e il concetto di lavoro. L’Italia è spremuta da mani violente, da molte mani. Il coraggio di chi non vuole più girare la testa, di chi pensa che vivere esiga più dignità deve essere imitato, non temuto.

Lo spettacolo ha superato le 60 repliche in tutta Italia. Beppe Casales ha lavorato tra gli altri con Toni Servillo, Michela Cescon, Anna Bonaiuto. Da anni scrive e interpreta monologhi di teatro civile.

Venerdì 15 marzo 2013 inizio spettacolo ore 21.00 al Teatro/Laboratorio presso l’ex Arsenale Asburgico (entrata da piazza Arsenale o da via Todeschini). Tutte le informazioni su www.teatroscientifico.com
Ingresso: 10 euro – ridotto 8 euro.
L’appuntamento rientra nel programma di iniziative in preparazione alla XVIII Giornata della Memoria e dell’Impegno, per ricordare tutte le vittime innocenti delle mafie.

Annunci

1 commento su ““LA SPREMUTA” un monologo di e con Beppe Casales, venerdì 15 marzo 2013”

  1. Wonderful work! That is the type of info that should be shared across the web.
    Shame on the seek engines for now not positioning
    this publish upper! Come on over and visit my web site .
    Thanks =)

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...